Archivio mese: marzo 2014

XVIII Ronde delle zolfare

 

Locandina ronde 2014Presentazione

Programma

Modulo Iscrizione (compilabile)

Contributo di partecipazione

Percorso

Tabella tempi e distanze

Classifiche e cronologici concorrenti

Classifica assoluta

 

 

Benvenuti alla 18° edizione della “Ronde delle Zolfare ”

Diciotto edizioni:  passione, sport, cultura, promozione e valorizzazione  delle tradizioni  del nostro territorio e dei suoi paesaggi, un mix  vincente  premiato dall’A.S.I. nel 2006, 2012 e 2013  con  il prestigioso ed ambito riconoscimento della “manovella d’oro”.
 Territorio e “auto storica”, bene culturale protagonista della storia, evoluzione della tecnica e del design, simbolo  di crescita della società;  il Circolo dell’antico pistone organizza per i giorni 10 e 11 maggio la 18° edizione della “ronde”, manifestazione di regolarità con rilevamenti di passaggio.
Sabato 10 i partecipanti si dirigeranno verso Mussomeli dove, dopo una sosta in piazza Umberto,  potranno visitare il castello Manfredonico-Chiaramontano del XIV sec..  Sosta per il pranzo presso l’agriturismo “mappa”, antico feudo borbonico e quindi ritorno a Caltanissetta. Durante il percorso i partecipanti si cimenteranno, sul filo dei centesimi di secondo, in tre serie di prove cronometrate. La cena di  gala presso l’hotel San Michele e la piacevole compagnia del cantastorie Nonò Salamone, concluderanno la giornata.
La giornata di domenica 11 inizierà con la visita del museo Diocesano di Caltanissetta. Transitate per il centro storico Nisseno le auto storiche  si dirigeranno verso la campagna  Ennese dove,  nel tipico sito  minerario di Borgo Cascino, verranno effettuate le ultime  prove cronometrate. La manifestazione  si  concluderà  con  il  pranzo  e la cerimonia di premiazione  presso l’azienda agrituristica “Pollicarini”, nei pressi del mitico autodromo di Pergusa,  già ex convento e nell’800 dimora di caccia di una nobile famiglia Nicosiana.
La  Vostra  partecipazione, sarà  come  sempre,  incoraggiamento  e  stimolo  all’optimum,  giusto  equilibrio  tra   l’aspetto agonistico- sportivo della Ronde  e la conoscenza di un territorio ricco di storia, monumenti, cultura e  tradizione.
 La manifestazione è riservata a tutti i possessori di auto munite di omologazione ASI o iscritte ai Registri Storici di marca, regolarmente targate ed assicurate. Ad insindacabile giudizio del’Organizzazione sarà ammesso a partecipare un numero limitato di vetture di particolare interesse storico-collezionistico, costruite  entro il 1994.

               Il presidente
Arch. Vincenzo Calandruccio