Archivio mese: aprile 2017

20 ª RONDE DELLE ZOLFARE 13-14 maggio 2017

 

COPERTINA

PROGRAMMA DEFINITIVO

quote

modulo iscrizione

20 ª “RONDE DELLE ZOLFARE” 13 e 14 maggio 2017

Cari amici

Benvenuti alla 20^ edizione della Ronde delle Zolfare, manifestazione turistica di regolarità a strumentazione libera, iscritta   nel calendario nazionale A.S.I. 2017.

Quest’anno la Ronde  propone interessanti novità sia per chi predilige gli aspetti storico-culturali e paesaggistici sia per chi, con sincero agonismo,  preferisce mettere alla prova le proprie capacità sui pressostati .

   Si inizia sabato 13 maggio  a Caltanissetta sull’itinerario delle zolfare, ’entroterra Nisseno ed Ennese,  per raggiungere l’area archeologica di morgantina , dove  visiteremo il museo di Aidone che raccoglie gli acroliti, gli argenti, la celebre  marmorea  “Venere di Morgantina”, scolpita nella nostra Sicilia  da un discepolo  di Fidia tra il 425 e il 400 a.C. e la famosa “testa di Ade”, nota come barbablu, ritornata finalmente nella sua sede espositiva naturale; dopo una breve sosta pranzo presso l’azienda faunistica feudo ventura nel pomeriggio, effettuate una serie di prove cronometrate,  intorno alle 16,30 si rientrerà  all’Hotel San Michele. La serata proseguirà con la  visita del museo di palazzo Moncada ” (1651), lodevolmente gestito dalla pro-loco Nissena , galleria civica d’arte moderna che conserva sculture, in marmo e bronzo, bozzetti e studi dell’illustre scultore Nisseno “Michele Tripisciano” per concludersi con la cena di gala a villa Isabella, antica dimora del drammaturgo Nisseno “Per Maria Rosso di San Secondo”.

   La domenica, con sosta e partenza dallo storico “tritone” di Piazza Garibaldi, lungo l’itinerario della  “Coppa Nissena”, mitica cronoscalata teatro fin dal 1926 di storici  successi sportivi sul filo dei secondi, raggiungeremo  borgo Cascino e C.da  Pasquasia, con pranzo e premiazione presso il Parco dei Normanni.  

   Insieme trascorreremo un  piacevole weekend ricco di testimonianze storico-culturali tra i tipici  colori del paesaggio dell’interno isolano e della sua campagna, il tutto intramezzato da impegnative prove cronometrate, un giusto equilibrio tra “storia- paesaggio-cultura  e sport”.

   Vi aspettiamo nel segno della nostra comune  passione, l’auto storica, cordialmente .             

                                                                            

                                                                                                                          Il Presidente

                                                                                                                               Vincenzo Calandruccio